Sono un sistema di copertura per strutture verticali di edifici, quali pareti esterne o interne che comprendono un insieme di elementi longitudinali (costituiti da listelli in legno di sezione rettangolare) aventi un fronte e un retro, disposti sostanzialmente paralleli e distanti tra loro.


Tali listelli avranno degli elementi di supporto costituiti da profili in acciaio brevettati ad “L”, che vengono fissate alla parete e allineate tra loro, a varie altezze, così da formare più file verticali parallele.


In questo modo è possibile realizzare coperture ventilate o aerate, ovvero in cui tra la parete di interesse e la relativa copertura risulta definita da una sorta di intercapedine, che consente la circolazione dell’aria, e quindi l’aerazione naturale della parete dell’edificio.


In termini generali, lo scopo di tali pareti ventilate è quello di realizzare un sistema di copertura il cui smontaggio, parziale o totale, sia semplice e rapido.